VALLE DELL’IRNO – CAVALIERE (FISCIANO EUROPEA): “ALLARME AMBIENTE, SCRIVEREMO A GOVERNO E REGIONE”

VALLE DELL’IRNO – CAVALIERE (FISCIANO EUROPEA): “ALLARME AMBIENTE, SCRIVEREMO A GOVERNO E REGIONE”

5 Giugno 2021 0 Di Mimmo Ascolese
“Bisogna prendere atto che, contrariamente alla percezione generale, non viviamo affatto in un’isola felice per quanto riguarda la qualità dell’ambiente. È quanto emerge dallo SPES, studio di esposizione nella popolazione suscettibile, dell’Istituto Zooprofilattico. Nel rapporto, è evidenziato che i territori di Avellino Est e della Valle dell’Irno sono gravemente interessati da inquinamento di metalli e diossina, addirittura in misura superiore alla Terra dei Fuochi. Un vero e proprio allarme che non deve cadere nel vuoto” dichiara Alfonso Cavaliere, candidato sindaco per la lista Fisciano Europea – Città Universitaria. “Giacché non possiamo permettere che la popolazione continui ad ammalarsi per via di un inquinamento incontrollato e insostenibile, ci impegneremo affinché tale situazione venga portata sotto i riflettori nazionali. Scriveremo al Presidente del Governo Draghi, al Ministro della Transizione Ecologica Cingolani e al governatore De Luca affinché si pianifichino da subito interventi nell’ambito del PNRR o con fondi europei ordinari per il ripristino di un ambiente salubre nella Valle dell’Irno. Chiaro che la questione si intrecci a quella annosa dell’inquinamento del fiume Sarno. Pertanto, non è sufficiente parlare di medicina preventiva: pur restando un approccio utile, risulta prioritario individuare e rimuovere a monte i fattori inquinanti, attraverso l’uso delle più avanzate soluzioni tecnologiche” conclude Cavaliere.