SALERNO – ARRIVA L’AMBULANZA DEL MARE DI RIANIMAZIONE

L’ambulanza del mare Humanitas è, da sabato 10 aprile 2021, ormeggiata ai pontili della Lega Navale del porto turistico Masuccio Salernitano. È equipaggiata con barella spinale, monitor defibrillatore, ventilatore polmonare, aspiratore di secreti, frigo per trasporto sangue ed organi. Il presidente Humanitas Roberto Schiavone di Favignana, dice: “Salerno si dota dell’unica ambulanza del mare di rianimazione in Italia. Le sue caratteristiche di velocità, sicurezza ed affidabilità – a bordo ci sarà una squadra di operatori professionali e medici – la pongono immediatamente al servizio delle esigenze sanitarie di Costa d’Amalfi, fascia litoranea e Costa del Cilento”.

Caratteristiche tecniche – Gommone RIB (Rigid Inflatable Boat) di 9.98 metri. Ospita un vano sanitario completo che garantisce lo stesso livello di comfort e di funzionalità di una normale ambulanza rianimativa terrestre.

Interno dell’ambulanza – Cellula sanitaria completa, dotata di impianto di climatizzazione caldo/freddo e di un sistema di ricambio dell’aria. All’interno appositi supporti di ancoraggio rinforzati ospitano le attrezzature elettromedicali (defibrillatore, monitor multiparametrico, ventilatore polmonare) e tutti i dispositivi per l’emergenza (es. materasso a depressione, stecca bende, zaini e collari cervicali). Ossigeno da 7 litri con omologazione a 200 atmosfere e un aspiratore fisso, completo di tutti i componenti necessari. Impianto di gas medicali dotato di tre prese ossigeno del tipo UNI ad innesto rapido e due bombole.

In allegato due foto del trasporto di stamane verso il mare.