S. MARZANO SUL SARNO – ECO-COMPATTATORE PER RIDURRE RIFIUTI IN PLASTICA: COMUNE SI CANDIDA PER OTTENERE FINANZIAMENTO DI 30MILA EURO

Il Comune di San Marzano sul Sarno parteciperà al bando relativo al finanziamento del “Programma sperimentale Mangiaplastica” per l’utilizzo di un eco-compattatore per la riduzione dei rifiuti in plastica sul territorio comunale. Nella seduta di mercoledì 30 marzo, la giunta comunale ha deliberato, su impulso dell’assessore all’Ambiente, Andrea Oliva, la candidatura per ottenere un contributo per l’acquisto di un eco-compattatore di alta capacità per un totale di 30mila euro. “Abbiamo deciso di cogliere questa opportunità per migliorare ulteriormente la nostra raccolta urbana di rifiuti”, ha detto la sindaca Carmela Zuottolo. “La plastica è ampiamente utilizzata in ogni casa, ma anche negli imballaggi, nell’edilizia, nell’elettronica, nell’agricoltura e in altri settori ed è nostro preciso obiettivo riuscire a smaltirla correttamente e a favorire quel processo di riciclo che è la miglior soluzione per non inquinare l’ambiente.” La richiesta di finanziamento per la macchina mangia-plastica segue l’istanza già presentata al ministero della Transizione Ecologica per accedere ai fondi Pnrr per la realizzazione dell’isola ecologica. Soddisfatto anche l’assessore all’Ambiente, Andrea Oliva: “Cerchiamo di migliorare la qualità di vita della nostra città, territorio dove cresceranno e vivranno i nostri figli. Numerosi sono finora le richieste di finanziamento ai fondi del Pnrr trasmesse da questa amministrazione comunale e colgo l’occasione per ringraziare il nostro ufficio tecnico per l’immenso lavoro”.