NOLA – SEDICENTE AVVOCATO TENTA DI TRUFFARE ANZIANA: BLOCCATO

NOLA – SEDICENTE AVVOCATO TENTA DI TRUFFARE ANZIANA: BLOCCATO

11 Febbraio 2021 Off Di Mimmo Ascolese

Spacciandosi per il figlio ha telefonato ad un’anziana donna, madre di un agente della Polizia di Stato, per chiederle 5mila euro destinati a coprire un assegno bancario “scoperto”, aggiungendo che sarebbe passato un avvocato per ritirarlo e portarlo in banca. Poco dopo, però, a casa è tornato il figlio, quello vero, agente della Polizia di Stato, e il tentativo di truffa è stato scoperto. Il poliziotto, infatti, ha atteso con la madre che si presentasse il presunto legale il quale, giunto a casa della donna, quando ha capito che davanti a sè c’era un rappresentante delle forze dell’ordine, ha cercato di fuggire spingendo il figlio dell’anziana contro il muro. Malgrado tutto però, anche con l’aiuto dei colleghi del commissariato di Nola, il finto avvocato è finito in manette: si tratta di Salvatore Puccinelli, 72enne napoletano con precedenti di polizia, che è stato arrestato per tentata truffa aggravata, resistenza, minacce a pubblico ufficiale e lesioni. (ansa).