NOCERA INFERIORE – L’ESERCITO REGALA UN SORRISO AI BAMBINI DELL’UMBERTO I

Questa mattina il Comandante del battaglione trasmissioni “Vuture”, Tenente Colonnello Vincenzo Pepe, congiuntamente ad una rappresentanza di personale della caserma “Libroia” di Nocera Inferiore, si è recato presso l’Ospedale “Umberto I” per donare alcune uova di cioccolato ai piccoli degenti del reparto di pediatria. A similitudine di quanto organizzato lo scorso anno, le uova donate sono state acquistate su base volontaria dal personale dell’Esercito nell’ambito dell’iniziativa di beneficenza della ONLUS ENEA (European Neuroblastoma Association), con il patrocinio dello Stato Maggiore Difesa, volta a sostenere la ricerca scientifica per sconfiggere il Neuroblastoma, patologia considerata, dopo la leucemia, tra le prime cause di mortalità in età prescolare. La delegazione militare è stata accolta dal responsabile dell’unità operativa complessa di pediatria, Dott.ssa Rosanna Di Concilio e dal Direttore sanitario del Presidio Ospedaliero Umberto I, Dott. Maurizio D’Ambrosio. Durante l’incontro, il Tenente Colonnello Pepe ha sottolineato come l’iniziativa benefica sia stata fortemente voluta da tutto il personale del “Vulture” che, nell’approssimarsi della Santa Pasqua, ha voluto regalare un momento di allegria ai bambini e alle loro famiglie. Nel contempo, ha rivolto un profondo ringraziamento a tutto il personale sanitario che con amore e professionalità si prende cura quotidianamente di questi piccoli pazienti. Il Dott. D’Ambrosio ha voluto ringraziare, a nome dell’intera struttura ospedaliera, gli uomini e le donne con le stellette, sottolineando come l’Esercito riesca sempre ad esprimere importanti testimonianze di affetto e vicinanza verso coloro che sono in difficoltà. La solidarietà e i sorrisi portati in dono questa mattina ai bambini dell’Umberto I ha rappresentato un gesto di affetto e vicinanza del “Vulture” e dell’Esercito Italiano alla cittadinanza nocerina.