NAPOLI – COVID: COIFFEUR ED ESTETISTI, TREMANO IN SESSANTAMILA

NAPOLI – COVID: COIFFEUR ED ESTETISTI, TREMANO IN SESSANTAMILA

22 Marzo 2021 Off Di Mimmo Ascolese

Si sono presentati in trecento circa, parrucchieri, estetisti, centri estetici di Napoli e provincia davanti alla Prefettura partenopea per denunciare perdite per venti milioni e lavoro a rischio per 60.000 addetti del settore. Una protesta organizzata da Confesercenti, da Assoestetica e dal movimento “Stamm ca” e da altre sigle del settore che hanno portato in piazza anche una poltrona da parrucchiere e un registratore di cassa che è stato sfasciato simbolicamente davanti alla Prefettura per dimostrare il crack economico.