MONTORO – MONTORO DEMOCRATICA: “FURTI NELLE ABITAZIONI. TRA ANGOSCIA E PAURA”

MONTORO – MONTORO DEMOCRATICA: “FURTI NELLE ABITAZIONI. TRA ANGOSCIA E PAURA”

21 Giugno 2021 Off Di Mimmo Ascolese

“In questi giorni a Montoro ci sono stati diversi furti nelle abitazioni. Il fatto che si tratti di reati contro il patrimonio è addirittura di minor conto rispetto alla paura, all’angoscia inesprimibile che deriva dalla violazione dell’intimità domestica, della violenza alle cose care che accompagnano la vita quotidiana. È molto triste assistere ad un fenomeno diffuso e grave che spinge il cittadino nella cupezza dell’isolamento, nella tristezza della solitudine, nel distacco dai suoi riferimenti per sicurezza e tutela. La sicurezza è un servizio da assicurare come tanti altri servizi che sono preordinati all’organizzazione della vita civile di un Paese. Abbiamo purtroppo personalmente assistito alla disperazione sofferta e dignitosa di una donna che nel rincasare ha dovuto rilevare che erano state portate via tutte le sue umili cose, dalla biancheria agli oggetti più intimi, e questo avveniva per la terza volta. Il fatto sconvolgente è stato che la forza pubblica ha trovato difficoltà per un pronto intervento, dovendo rapportare risorse umane e mezzi alla gravità dei fatti segnalati. Noi non ci stancheremo mai di ringraziare la Forze dell’Ordine e la Benemerita in particolare, ma qualcosa in più merita questo territorio. Altro che videosorveglianza e controlli di prossimità, che pure sono un deterrente, ma non bastevoli per fronteggiare la problematica della sicurezza sociale. Il nostro territorio è vasto 40 chilometri quadrati, ed è composto di 15 frazioni, oltre ad avere non poche vie di accesso e fuga. Oggi viviamo tante difficoltà, che sono appesantite da una situazione di crisi sociale apparentemente silente, ma di una portata impressionante e tutte le politiche sociali e di sostegno sono una leva utile ed importante per la ripresa, ma che funziona se tutte le altre funzioni necessarie e primarie assolvono pienamente alle aspettative delle Comunità. Oggi la nostra Comunità, che ha dato un grande contributo di responsabilità comportamentale nell’affrontare la pandemia, vuole guardare avanti con fiducia e con la giusta serenità, che discende dalla sicurezza sociale. Sul nostro territorio le forze dell’ordine richiedono un potenziamento per mezzi e personale, e più volte sul piano istituzionale abbiamo posto in modo corretto questo problema. Ringraziamo le forze dell’ordine per il difficile ed impegnativo lavoro che assolvono e solleviamo ancora un problema aperto che è quello del potenziamento delle forze dell’ordine e di una presenza permanente di una stazione mobile sul territorio che è molto esposto a scorribande che stanno creando ulteriore apprensione, angoscia e paura nella nostra Comunità.”

Il Gruppo Consiliare

Montoro Democratica