MARZULLO, DON PATRIZIO, NANCY BRILLI E LUCA ABETE PER IL GRAN FINALE DI CINEDU’ A PAESTUM

Una notte di stelle per il gran finale di SCHOOL MOVIE – CINEDÙ, la rassegna cinematografica per gli istituti scolastici, che quest’anno spegne dieci candeline. Sul palco della finalissima, nella magnifica cornice del Tempio di Nettuno all’interno del Parco archeologico di Paestum, tantissimi esponenti dello spettacolo, del cinema, della tv e della musica sono pronti a premiare i piccoli creativi e videomaker delle Scuola Secondaria di I grado. Special guest un’icona della tv italiana, giornalista, conduttore ed autore, celebre per aver portato la cultura in televisione, dal teatro al cinema ai libri: a School Movie Cinedù arriva Gigi Marzullo. Fascino, eleganza, bravura inoltre con l’attrice Nancy Brilli: un’artista poliedrica e versatile, capace di spaziare da ruoli drammatici a comici. Il tour dell’ottimismo “Non ci ferma nessuno” fa tappa anche a School Movie con Luca Abete, tra i più famosi inviati di Striscia La Notizia e legato da profonda amicizia alla rassegna fin dagli esordi. Non mancherà la musica, con i rapper amatissimi dai giovani, in particolare con Geolier e Tzunami.  Il palcoscenico si illuminerà con la presenza dell’attore Pierluigi Iorio, Direttore del Teatro Eduardo De Filippo di Agropoli. I videogames diventano pretesto per parlare di cultura per Don Patrizio Coppola, meglio conosciuto come “Padre Joystik”: il sacerdote irpino, noto opinionista di diversi programmi Mediaset, con la sua teoria sul valore educativo dei videogiochi, ovvero «divertire riflettendo». La multimedialità diventa occasione per trattare tematiche di attualità come immigrazione, bullismo, criminalità minorile, devianza sociale, dipendenze, disagio, emarginazione, povertà. Tante le autorità nel parterre, insieme ai dirigenti scolastici e ai docenti che hanno accompagnato le classi nel percorso sviluppato durante il corso dell’anno. A condurre la serata Enza Ruggiero ideatrice di School Movie Cinedù, e la conduttrice e giornalista Rosaria Sica. Sono 3mila i bambini coinvolti nell’edizione 2022 di School Movie Cinedù, per un totale di 300 istituti scolastici provenienti da 60 comuni di tutte le province della regione Campania, oltre alle recenti new entry di Basilicata e Calabria che hanno aderito alla progetto School Movie. “L’entusiasmo dei bambini in questa edizione ci ha travolti – sottolinea Enza Ruggiero, ideatrice di School Movie Cinedù – Questo amore ci emoziona tantissimo. Sarà un finale straordinario, in uno dei luoghi più belli del mondo come i Templi di Paestum. Ringrazio Tiziana D’Angelo, Direttore del Parco, per l’ospitalità e per il supporto alla nostra manifestazione e ovviamente l’amministrazione comunale di Capaccio Paestum guidata dal sindaco Franco Alfieri, che ci crede da ormai 10 anni. Sarà una grande festa insieme a tanti amici ed artisti che si alterneranno sul palco”. Di pomeriggio, dalle ore 16 alle 19 all’ex Tabacchificio partiranno le proiezioni dei cortometraggi in gara, per un totale di circa 150 nei due giorni.  Dalle ore 19 ci sarà il Dolce Vita Contact Tour, dedicato ai ragazzi delle scuole medie. Grande novità dell’edizione 2022 è la categoria dedicata allo spreco alimentare. Il corto vincitore diventerà lo spot ufficiale della Colletta Alimentare promossa dal Banco Alimentare, in onda da ottobre a dicembre.