LIONI – UBRIACO MOLESTA I PASSANTI: ESPULSO UN PREGIUDICATO

LIONI – UBRIACO MOLESTA I PASSANTI: ESPULSO UN PREGIUDICATO

18 Febbraio 2021 Off Di Mimmo Ascolese

Ieri pomeriggio, nel corso di un servizio perlustrativo finalizzato alla verifica del rispetto delle misure imposte dal Governo per il contenimento della diffusione del Covid-19 ed alla prevenzione dei reati in genere, la pattuglia dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Sant’Angelo dei Lombardi è intervenuta nel centro di Lioni dove era stata segnalata la presenza di un giovane extracomunitario che, in evidente stato di ebbrezza, stava infastidendo alcuni passanti. Dopo ripetuti inviti a mantenere la calma, i Carabinieri sono riusciti a tranquillizzare il giovane, già noto alle Forze dell’Ordine, evitando così ben più gravi conseguenze. Attesa l’illiceità della condotta posta in essere e l’ingiustificata presenza in quel Comune, per il trentenne (di origini marocchine e residente a Foggia) oltre alla prevista contravvenzione per ubriachezza, è scattata la proposta per l’emissione della misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio