CAPOSELE – FURTO DI ENERGIA ELETTRICA: NEI GUAI COMMERCIANTE DEL POSTO

I Carabinieri della Stazione di Caposele hanno denunciato un commerciante del posto, ritenuto responsabile di furto di energia elettrica. All’esito di specifiche verifiche, eseguite presso l’esercizio pubblico del predetto unitamente a personale della società erogatrice del servizio, è stato accertato che sulla parte superiore del contatore era stato posto un particolare magnete in grado di alterare il funzionamento dell’apparato digitale e generare una riduzione della contabilizzazione dei consumi. In considerazione delle evidenze emerse, l’uomo è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di “Furto aggravato”.