CAMPANIA – GREEN COMMUNITIES PER L’IRPINIA. LA PROPOSTA DI CONFARTIGIANATO AVELLINO

“A incidere sulla qualità dell’aria non sono solo i roghi agricoli. Anzi, rappresentano solo una piccola parte. E il problema non è legato alle emissioni dei veicoli. Una quota importante di inquinamento è costituita da sistemi di riscaldamento malfunzionanti e obsoleti”. È quanto spiega Catello Di Capua, responsabile della nuova Sezione Green di Confartigianato Avellino, in relazione ai problemi di inquinamento atmosferico della città e di una parte della provincia. “Abbiamo ancora condomini e strutture pubbliche con impianti alimentati a gasolio, abitazioni con caldaie a sansa e non dimentichiamo le centinaia di caminetti accesi per ore dentro le nostre case che generano notevoli quantità di polveri sottili”. La Sezione Green di Confartigianato nasce con l’obiettivo di accompagnare le micro, piccole e medie imprese verso una transizione ecologica a trecentosessanta gradi, senza dimenticare i temi caldi che riguardano le nostre comunità. “Dobbiamo pensare a una edilizia sostenibile, a un efficientamento energetico, a soluzioni che tutelino l’ambiente, perché l’ambiente rappresenta il vero tesoro del patrimonio dell’Irpinia. Anche con politiche del genere possiamo fare del Green nel suo complesso un marchio identitario della nostra terra”, sostiene il presidente di Confartigianato Avellino, Ettore Mocella. “Siamo dell’idea che bisogna formare i piccoli imprenditori, le maestranze, che bisogna spingere le imprese a investire e immaginare percorsi nuovi – dichiara Catello Di Capua – Abbiamo a disposizione strumenti innovativi, di cui possono beneficiare i privati e anche il pubblico. Si pensi alle comunità energetiche, si pensi a rendere autosufficienti dal punto vista energetico le aree Pip, un centro sportivo, una scuola, gli alloggi popolari. Ora è il momento di ottenere il massimo da tutte le opportunità che sono sul tavolo. Per quanto ci riguarda, sfruttando l’esperienza ultraventennale e la formazione continua, con la Sezione Green di Confartigianato vogliamo dare il nostro supporto. Le occasioni non mancano e possono portare solo vantaggi, anche in termini occupazionali”.