CAMPANIA – COVID-19, MENO TAMPONI. IMPENNATA CURVA AL 12,44%

8 Febbraio 2021 Off Di Mimmo Ascolese

Si impenna al 12,44% (contro l’8,89 di ieri) l’incidenza positivi-test in Campania, in concomitanza con la riduzione domenicale dei tamponi processati. I nuovi contagi sono 1.189, di cui 55 sintomatici, su 9.555 test eseguiti. Il bollettino dell’Unità di crisi segnala 13 vittime, di cui nove decedute nelle ultime 48 ore e quattro risalenti ai giorni precedenti, e 940 guariti. Più cinque le occupazioni di posti in terapia intensiva (da 105 a 110), aumentano anche i ricoveri covid in degenza (1.542 contro i 1.500 del giorno prima).

Intanto, la Polizia ha chiuso un locale di Pozzuoli, dove era in corso una festa per i 18 anni, e multato 59 persone per inosservanza della normativa di prevenzione anti-Covid. Denunciati la titolare ed il gestore del locale. Gli agenti del Commissariato di Pozzuoli sono intervenuti in via Pergolesi, dopo segnalazioni per musica ad alto volume e sono entrati, attraverso una porta di emergenza in un locale addobbato a festa ed attrezzato con consolle per la musica. Al piano superiore era stato allestito un buffet. Numerose persone erano alloggiate in alcune stanze. La titolare e il gestore del locale, di 69 anni, entrambi di Pozzuoli, sono stati denunciati in quanto privi dell’autorizzazione per l’attività musicale, che era stato loro revocata in agosto e per mancata comunicazione delle persone alloggiate alla di PS.