CALCIO – SALERNITANA, OCCASIONE SPRECATA

CALCIO – SALERNITANA, OCCASIONE SPRECATA

13 Febbraio 2021 Off Di Mimmo Ascolese

SALERNITANA 1

L. R. VICENZA 1

SALERNITANA: Belec, Coulibaly, Mantovani, Sy (1’ st Durmisi), Tutino (43’ st Kristoffersen), Djuric (27’ st Gondo), Aya, Di Tacchio, Casasola, Gyomber, Capezzi (23’ st Cicerelli). A disp.: Adamonis, Jaroszynski, Schiavone, Anderson, Bogdan, Dziczek, Kiyine, Veseli. All. Castori.

VICENZA: Grandi, Valentini, Cinelli, Gori (29’ st Lanzafame), Vandeputte (17’ st Giacomelli), Padella (39’ st Pasini), Cappelletti, Barlocco, Pontisso (29’ st Zonta), Rigoni, Meggiorini (17’ st Longo). A disp.: Zecchin, Perina, Bruscagin, Beruatto, Dalmonte, Agazzi, Jallow. All. Di Carlo

Arb.: Camplone di Pescara

Ass.: Scatragli di Arezzo – Dei Giudici di Latina

IV Uomo: Santoro di Messina

Reti: 36’ st Aya (S), 38’ st Giacomelli (V).

Amm.: Djuric (S), Rigoni (V)

Ang.: 3 -4

Rec.: 2’ pt, 3’ st.

All’”Arechi” la Salernitana impatta con il Vicenza. Al 5’ ospiti pericolosi: colpo di testa di Gori respinto lateralmente da Belec. Sul prosieguo dell’azione grande occasione per il Vicenza con un colpo di testa di Gori che colpisce la traversa. All’11’ grande occasione per i granata: lancio in profondità di Capezzi per Tutino che prova un diagonale che termina di poco a lato. Al 23’ ci provano i biancorossi con una conclusione dalla distanza di Pontisso che termina di poco a lato. Al 30’ calcio di rigore per la Salernitana: dal dischetto va Tutino ma la palla si stampa sulla traversa. Al 37’ occasione per i granata: Capezzi serve Tutino che tenta un diagonale, respinge Grandi. Il primo tempo si chiude senza reti. Al 19’ della ripresa grande occasione per i granata: Casasola serve Capezzi che prova un tiro a giro che sfiora il palo. Al 36’ vantaggio della Salernitana: cross di Durmisi e colpo di testa vincente di Aya. Al 38’ arriva il pareggio del Vicenza con una conclusione dalla distanza di Giacomelli che sorprende Belec e vale l’1-1 finale.

“Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile su un campo pesante, gli episodi ci hanno penalizzato nel risultato. Andare in vantaggio con il rigore nel primo tempo avrebbe cambiato la partita. Nella ripresa siamo passati in vantaggio ma siamo stati ripresi subito dopo. C’è rammarico perché la partita potevamo vincerla”. Queste le parole del tecnico granata Fabrizio Castori intervenuto in conferenza stampa al termine di Salernitana-Vicenza. Il mister ha quindi concluso: “Nelle ultime gare concretizziamo meno le occasioni che creiamo. Dobbiamo continuare a lavorare e restare concentrati. Il campionato è cresciuto di livello, le squadre hanno un rendimento più equilibrato. Ho testato i nuovi che sono arrivati perché vanno messi in condizione. Il calendario adesso ci offre due trasferte pericolose, dobbiamo affrontarle con lo spirito giusto”.

Gli allenamenti della Salernitana riprenderanno lunedì 15 febbraio alle ore 15:00 presso il C.S. “Mary Rosy”.