CALCIO – SALERNITANA, OBIETTIVO SALVEZZA SEMPRE PIÙ LONTANO

SALERNITANA 2

SASSUOLO 2

SALERNITANA: Sepe, Ruggeri (24’ st Ranieri), Veseli (1’ st Zortea), Bonazzoli, Verdi (25’ st Mousset), Djuric, Ederson (31’ pt Radovanovic), Fazio, Coulibaly L., Kastanos (1’ st Perotti), Gyomber. A disp.: Belec, Coulibaly M., Bohinen, Obi, Dragusin, Gagliolo, Mikael. All. Nicola

SASSUOLO: Consigi, Lopez, Frattesi (44’ st Harroui), Muldur, Raspadori, Chiriches (1’ st Tressoldi), Traoré (33’ st Henrique), Berardi (34’ st Ayhan), Ferrari, Kyriakopoulos, Scamacca (24’ st Defrel). A disp.: Pegolo, Zacchi, Magnanelli, Oddei, Ciervo, Peluso, Ceide. All. Dionisi

Arb.: Massimi di Termoli.

Ass.: Vivenzi di Brescia – Ranghetti di Chiari

IV Uomo: Camplone di Pescara

Var: Di Paolo di Avezzano

Ass. Var: Vecchi di Lamezia Terme

Reti: 8’ pt Bonazzoli (SAL), 20’ pt Scamacca (SAS), 30’ pt Traoré (SAS), 36’ st Djuric (SAL)

Amm.: Ruggeri (SAL), Ranieri (SAL), Berardi (SAS), Lopez (SAS)

Esp.: Raspadori (SAS)

Ang.: 5-5

Rec.: 2’ pt, 4’ st.

Spett.: 10249

All’“Arechi” la Salernitana impatta contro il Sassuolo. All’8’ vantaggio dei granata: cross di Ruggeri e colpo di testa di Djuric respinto male da Consigli, sulla ribattuta Bonazzoli è il più lesto di tutti a ribadire la palla in rete. Al 20’ pareggio neroverde: cross di Kyriakopoulos e colpo di testa vincente di Scamacca. Al 30’ ospiti in vantaggio con un azione personale di Traoré che fulmina Sepe e realizza l’1-2 con cui si chiude la prima frazione di gioco. Al 4’ della ripresa neroverdi pericolosi con una conclusione di Scamacca che termina sull’esterno della rete. Al 28’ granata pericolosi: cross di Bonazzoli e colpo di testa di Djuric che sfiora il palo. Al 32’ conclusione di Frattesi che colpisce la traversa. Al 36’ pareggio Salernitana: cross di Zortea e colpo di testa vincente di Djuric. Al 45’ grande occasione per o campani con una conclusione dal limite di Bonazzoli che sfiora la traversa. Al 49’ ancora Bonazzoli che calcia verso la porta da buona posizione, Consigli respinge lateralmente e salva il risultato. Finisce 2-2.

“C’è un pizzico di rammarico per non essere riusciti a vincere, ma la squadra gioca. Nei primi 25 minuti abbiamo fatto molto bene, mettendo in pratica quello che proviamo durante la settimana. I ragazzi ce la stanno mettendo tutta, cercando di portare avanti questa missione. Questo mi rende molto orgoglioso, anche se dobbiamo migliorare ancora tanto, soprattutto dal punto di vista dell’equilibrio e della capacità di leggere le situazioni di gioco. A prescindere da queste valutazioni, la squadra rende sicuramente meglio quando riesce a essere aggressiva. Questa è la strada da percorrere. Qualcuno deve ancora migliorare, ma ci arriveremo”. Queste le parole del tecnico Davide Nicola nel post-partita di Salernitana-Sassuolo. Il mister ha quindi concluso: “In questo momento trovare la vittoria sarebbe importante soprattutto per dimostrare che il lavoro che stiamo facendo è molto buono. La troppa voglia che abbiamo di dimostrare a questa piazza di crederci spesso ci porta commettere degli errori. Questo si può migliorare solo col tempo e speriamo di riuscire a farlo il prima possibile”.