CALCIO – PRIMAVERA: SALERNITANA ANCORA BATTUTA

CALCIO – PRIMAVERA: SALERNITANA ANCORA BATTUTA

28 Febbraio 2021 Off Di Mimmo Ascolese

VIRTUS ENTELLA 4

SALERNITANA 1

V. ENTELLA: Balducci, Alesso (1’ st Garbarino A.), Basani, Muller (33’ st Frateschi), Reali, Bruno, Mogos, Macca, Villa (33’ st Maresca), Meazzi (19’ st Antonioni), Olivieri (33’ st Tosi). A disp.: Tozaj, Prosdocimi, Fall, Scaldarella, Mazzotta, Garbarino L., Monarda. All. Volpe

SALERNITANA: Campisi, Guzzo (35’ st De Iorio), Gambardella, Russo, Perrone, Giliberti, Arena (35’ st Panarese), Visconti (25’ st Idioma), Guida, Dommarco (10’ st Vignes), Palmieri. A disp.: Ciabattini, Di Micco, De Lucia, Capaccio, Piervenanzi, Cipriani, Panariello, Bruschi. All. Rizzolo

Arb.: Bogdan di Pordenone

Ass.: Dicosta di Novara – Sergiu di Torino

Reti: 10’ pt Bruno (VE), 21’ pt, 33′ st Olivieri (VE), 38’ pt Arena (S), 10’ st Mogos (VE)

Amm.: Bruno (VE), Gambardella, Arena (S)

Ang.: 12-4

Al “C. S. Daneri” la Salernitana primavera esce sconfitta contro la Virtus Entella. Al 2’ calcio di rigore per i granatini: dal dischetto calcia Arena ma para Balducci, sulla ribattuta ci prova Russo si supera di nuovo Balducci che salva il risultato. Al 10’ vantaggio dell’Entella: dagli sviluppi di un corner Bruno firma l’1-0. Al 21’ raddoppio dei padroni di casa con una conclusione a giro di Olivieri. Al 38’ arriva il gol della Salernitana con Arena che è il più lesto di tutti a ribadire la palla in rete e realizza il 2-1 con cui si chiude la prima frazione di gioco. Al 10’ della ripresa arriva il tris dei liguri con un’azione solitaria di Mogos che realizza il 3-1. Al 15’ Salernitana pericolosa: cross di Gambardella per Guida che calcia di poco alto sopra la traversa. Al 16’ grande occasione per i granatini con un cross di Gambardella che colpisce la traversa. Al 33’ c’è il poker dell’Entella con Olivieri che realizza il 4-1 finale.

“Oggi la squadra ha avuto un grande approccio alla gara e ha fatto la sua partita contro un grande avversario. Abbiamo avuto subito l’occasione di andare in vantaggio con il rigore ma purtroppo l’abbiamo sprecata. Poi abbiamo subito gol evitabili in situazioni in cui siamo stati troppo leggeri. La squadra ha continuato a provarci, abbiamo riaperto la gara e abbiamo avuto anche occasioni per pareggiarla. Nel nostro momento migliore è arrivato il loro terzo gol e nel finale siamo calati mentalmente. Dispiace per il risultato perché non rispecchia l’andamento della partita”. Queste le parole del tecnico della Primavera granata Antonio Rizzolo al termine di Virtus Entella-Salernitana. “Siamo scesi in campo con una squadra giovanissima, in accordo con la società, ed è normale che ci sia il rischio di commettere errori. A fine gara abbiamo ricevuto i complimenti dall’allenatore avversario per come la squadra ha provato a giocare e questo deve essere un punto di ripartenza. La fase di crescita passa anche per partite come quella di oggi. I risultati ci stanno penalizzando più del dovuto, i ragazzi danno il massimo. Dobbiamo continuare a lavorare per migliorare. Settimana prossima affrontiamo il Cosenza e deve rappresentare l’occasione per invertire il trend”.