CALCIO – PRIMAVERA: LABIROLA REGALA IL DERBY AL NAPOLI

CALCIO – PRIMAVERA: LABIROLA REGALA IL DERBY AL NAPOLI

24 Marzo 2021 Off Di Mimmo Ascolese

SALERNITANA 0

NAPOLI 1

SALERNITANA: Campisi, Guzzo, Gambardella, Pezzo, Di Micco, Perrone, Arena (30′ st Bammacaro), Vignes (16’ st De Iorio), Iannone, Guida (30′ st Dommarco), Palmieri (25′ st Cannavale). A disp.: Barone, De Lucia, Villani, Panariello, Capaccio, Idioma, Piervenanazi, Bruschi. All. Procopio

NAPOLI: Idasiakhubert, Barba, Potenza, Virgilio, Costanzo, Spedalieri, Cioffi, Sami, Furina (25′ st Ambrosino), Labirola (25′ st Cataldi), D’Agostino (35′ st Amoah). A disp.: Pinto, Acampa, Donofrio, Guarino, Vergara, Di Donna. All. Cascione

Arb.:  Baratta di Rosarno

Ass.: Valente di Roma 2 – Amir di Ostia Lido

Reti: 12’ pt Labirola

Amm.: Arena (S), Perrone (S), De Iorio (S), Potenza (N), Barba (N)

Ang.: 11-4

Rec.: 3’ pt, 4’ st.

Al “Volpe” la Salernitana primavera viene superata di misura dal Napoli. All’8’ granatini pericolosi: punizione di Vignes e colpo di testa di Palmieri. respinge il portiere azzurro. Al 12′ calcio di rigore per il Napoli: dal dischetto va Labirola e realizza il gol del vantaggio. Al 18’ occasione per gli ospiti con un colpo di testa di Furina, para Campisi. Al 31’ gran conclusione dalla distanza di Labirola che finisce di poco alta sopra la traversa. Al 33’ ci provano i granatini: punizione di Vignes e colpo di testa di Palmieri che non impensierisce l’estremo difensore partenopeo. Il primo tempo si chiude con la Salernitana in svantaggio. Al 7’ della ripresa granatini pericolosi con una conclusione di Vignes respinta da Idasiakhubert. Al 9’ contropiede Napoli con Cioffi che arriva al tiro, palla di poco a lato. Al 15’ Salernitana pericolosa con Arena che calcia alto da posizione favorevole. Al 44’ occasione per i granatini: dagli sviluppi di un corner tenta la girata Di Micco, palla alta sopra la traversa. Al 49’ ultima occasione per la Salernitana punizione di Iannone e gran parata di Idasiakhubert che salva il risultato. Finisce 0-1.

“Oggi è mancato il guizzo vincente per fare male all’avversario. La squadra ha fatto l’ennesima prestazione di livello, abbiamo avuto il predominio del gioco ma non è bastato per ottenere un risultato positivo. Nella ripresa li abbiamo schiacciati nella loro metà campo, la squadra è stata in partita fino alla fine”. Queste le parole del tecnico della Primavera granata Gianluca Procopio al termine di Salernitana-Napoli. Il mister ha quindi concluso: “Da quando sono arrivato la prestazione non è mai mancata. I ragazzi hanno dato tutto e avrebbero meritato di più. Bisogna continuare a lavorare intensamente e dobbiamo essere più incisivi e cattivi sotto porta”.