CALCIO – CASASOLA! LA SALERNITANA NON CASCA DALLA TORRE

CALCIO – CASASOLA! LA SALERNITANA NON CASCA DALLA TORRE

9 Febbraio 2021 Off Di Mimmo Ascolese

PISA 2

SALERNITANA 2

PISA: Gori, Birindelli (45’ st Pisano), Caracciolo, Palombi (36’ st Soddimo), Vido (27’ st Siega), Gucher, De Vitis (36’ st Marin), Marconi, Beghetto, Benedetti (1’ st Varnier), Mazzitelli. A disp.: Perilli, Loria, Mastinu, Meroni, Quaini, Lisi, Marsura. All. D’Angelo.

SALERNITANA: Belec, Coulibaly (20’ st Cicerelli), Jaroszynski (38’ st Anderson), Gondo (9’ st Djuric), Tutino, Aya, Di Tacchio (38’ st Dziczek), Casasola, Bogdan, Kiyine (9’ st Capezzi), Veseli. A disp.: Adamonis, Guerrieri, Mantovani, Sy, Schiavone, Boultam, Kristoffersen. All. Castori.

Arb.: Prontera di Bologna

Ass.: Margani di Latina – Sechi di Sassari

IV Uomo: Camplone di Pescara

Reti: 8’ st Mazzitelli (P), 28’ st Marconi (P), 31’ st Tutino (S), 48’ st Casasola (S)

Amm.: Benedetti (P), Vido (P), Marin (P), Kiyine (S), Coulibaly (S), Casasola (S)

Ang.: 6-1

Rec.: 1’ pt, 4’ st.

All’“Arena Garibaldi” la Salernitana conquista un pareggio all’ultimo respiro contro il Pisa. Al 14’ ci provano i granata con una conclusione di Tutino che non sorprende Gori. Al 19’ ci prova il Pisa con una conclusione di Gucher, respinge Belec. Al 45’ Salernitana pericolosa: palla in profondità di Casasola per Tutino che prova un diagonale che sfiora il palo. Il primo tempo si chiude senza reti. Al 2’ della ripresa padroni di casa pericolosi: gran conclusione dalla distanza di Birindelli, respinge sulla traversa Belec. All’8’ vantaggio del Pisa: angolo di Gucher e colpo di testa vincente di Mazzitelli. Al 15’ grande occasione per i toscani: errore di Capezzi in disimpegno, ne approfitta Marconi che calcia a botta sicura ma Belec para. Al 28’ raddoppio del Pisa: cross di Palombi e girata vincente di Marconi. Al 31’ c’è il gol della Salernitana: Tutino approfitta di un errore della retroguardia nerazzurra e realizza il gol del 2-1. Al 35’ padroni di casa pericolosi con una conclusione di Marconi che termina di poco a lato. Al 46’ granata pericolosi con una conclusione a giro di Cicerelli che sfiora il palo. Al 48’ arriva il pareggio ospite con una gran conclusione di Casasola che vale il 2-2 finale.

“Abbiamo fatto un buon primo tempo, purtroppo nella ripresa siamo andati due volte sotto. Siamo stati ingenui a prendere gol su palla inattiva, sul secondo invece è stato bravissimo Marconi. Nonostante questo, la squadra non si è persa d’animo e ha lottato fino alla fine, chiudendo in crescendo. Questo dimostra che siamo in salute e ciò lascia ben sperare per il futuro”. Queste le parole del tecnico Fabrizio Castori nel post-partita di Pisa-Salernitana. Il mister ha quindi concluso: “Le partite così ravvicinate creano scompenso a livello sia fisico che mentale. Quello di quest’anno è un campionato molto equilibrato e incerto. Bisogna essere bravi a trovare la giusta continuità, consapevoli che quando non si riesce a vincere è bene provare a non perdere”.