CALCIO – BENEVENTO FATTO VIOLA. SQUADRA IN RITIRO

CALCIO – BENEVENTO FATTO VIOLA. SQUADRA IN RITIRO

13 Marzo 2021 Off Di Mimmo Ascolese

BENEVENTO 1

FIORENTINA 4

BENEVENTO: Montipò; Improta, Tuia, Glik, Barba; Hetemaj (69’ Lapadula), Schiattarella, Viola (46’ Insigne); Ionita (77’ Tello), Caprari (85’ Foulon); Gaich (77’ Sau). A disp.: Manfredini, Lucatelli, Caldirola, Di Serio, Moncini, Pastina. All.: Inzaghi

FIORENTINA: Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Martinez Quarta (90’ Olivera); Caceres, Bonaventura (78’ Borja Valero), Pulgar, Eysseric (78’ Callejon), Venuti; Vlahovic (79’ Kouame), Ribery (90’ Montiel). A disp.: Terracciano, Rosati, Biraghi, Castrovilli, Malcuit, Barreca. All.: Prandelli

Arb.: Giacomelli di Trieste

Ass.: Tolfo di Pordenone – Rossi di Novara

IV Uomo: Pezzuto di Lecce

Var e Avar: Maresca di Napoli – Fiorito di Salerno

Reti: 8’, 26’, 46’ Vlahovic (F), 56’ Ionita (B), 75’ Eysseric (F)

Amm.: Glik (B), Schiattarella (B), Improta (B), Inzaghi (all. B), Pulgar (F)

Benevento travolto in casa dalla Fiorentina di Prandelli. I giallorossi si inchinano dinanzi ad un sontuoso Vlahovic, autore di una tripletta. Stupenda la terza segnatura. Sullo 0-3 il Benevento ha un sussulto ed accorcia con Ionita. I gigliati riprendono a correre e siglano il poker con Eysseric. La squadra di Inzaghi appare in crisi ed ora rischia seriamente di essere risucchiata in piena bagarre retrocessione. Domenica c’è la trasferta in casa della Juventus. All’Allianz non ci sarà l’ex Toro Glick. Diffidato, è stato ammonito. Automatica scatterà la squalifica. Ad attestare la delicatezza del momento che vive la Strega arriva l’annuncio da parte del ds Pasquale Foggia di portare la squadra in  ritiro.