AVELLINO – DISTURBI SPETTRO AUTISTICO: INCONTRO CON ASSOCIAZIONI E FAMIGLIE A PALAZZO CARACCIOLO

Il presidente della Provincia, Rizieri Buonopane, ha incontrato questa mattina a Palazzo Caracciolo il rappresentante dell’associazione Tribunale Diritti del Cittadino-Ufficio Garante Diverse Abilità, Michelangelo Varrecchia, e alcuni genitori di ragazze e ragazzi con Disturbi dello Spettro Autistico. Nel corso del confronto, sono emerse le condizioni di difficoltà che le famiglie incontrano quotidianamente. “Vogliamo essere concretamente vicini alle famiglie – dichiara il presidente Rizieri Buonopane – Pur nei limiti delle nostre competenze, stiamo verificando la possibilità di integrare i servizi di trasporto delle ragazze e dei ragazzi presso i centri specializzati. Questo, ovviamente, a supporto dell’attività che già effettuano giornalmente i soggetti individuati dall’Asl di Avellino per tale scopo. È nostra intenzione chiedere un confronto con il direttore generale dell’Azienda sanitaria, la dottoressa Maria Morgante, per studiare quali azioni in tal senso la Provincia possa mettere in campo per dare un contributo reale alle famiglie, senza determinare intralci alla preziosa opera svolta dagli operatori sanitari e a quanti sono impegnati nell’assistenza”. “Nell’auspicio che presto possa aprire il Centro per l’Autismo di Avellino – prosegue il presidente Buonopane -, confermiamo la disponibilità a incontrare le famiglie e le associazioni impegnate sul territorio. Allo stesso tempo, siamo pronti alla collaborazione con tutte le istituzioni coinvolte nel rispetto massimo delle singole funzioni”.