AVELLINO – CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI DI PUGILATO: ATLETI CENTRO SPORTIVO CARABINIERI AL COMANDO PROVINCIALE

29 Gennaio 2021 Off Di Mimmo Ascolese

Oggi, alla Caserma “Litto” di Avellino, il Comandante Provinciale, Colonnello Luigi Bramati, ha incontrato i tre atleti (Car. LIZZI Vincenzo – Cat. 81 kg, Car. SORRENTINO Giordana – Cat. 54 kg e Car. BONATTI Roberta – Cat. 48 kg) nonché il loro comandante (Mar. Ca. SCALAS Giovanni), il preparatore tecnico (Brig. RUMMOLO Davide) e il tecnico (Car. Sc. D’ANDREA Riccardo) del Centro Sportivo Carabinieri, impegnati al Palasport “Del Mauro” di Avellino per gli incontri di boxe relativi ai campionati italiani assoluti di pugilato, indetti e organizzati dalla Federazione Pugilistica Italiana. Gli incontri di boxe, “a porte chiuse”, sono iniziati martedì scorso e termineranno domenica, in un contesto caratterizzato dalle limitazioni conseguenti alle misure per contenere la diffusione del contagio da Covid-19. Il Centro Sportivo Carabinieri rappresenta un’eccellenza nel supporto agli atleti, registrando recentemente un incremento di oltre il 25% dei podi conquistati dagli sportivi della Benemerita: frutto di un duro lavoro, conferma la grande attenzione dell’Istituzione per un settore come lo sport, carico di valori educativi quali lo spirito di sacrificio e la lealtà, patrimonio di ciascun Carabiniere e certamente dei Carabinieri Atleti che indossano sopra le uniformi, le medaglie conquistate in Italia e nel mondo.