ARIANO IRPINO – BELLA!ARIANO2022: L’ESTATE ARIANESE “PER TUTTI”

Arriva l’estate tanto attesa, quella dei ritorni e delle novità, l’estate per “tutti”. L’estate che vede coinvolta l’intera Città dal centro storico alle periferie dei rioni Martiri e Cardito, fino alle 94 contrade. “Tutti” si sentiranno chiamati a partecipare ad un’estate che vuole essere solo il preludio di un cartellone di eventi, che non si chiuderà con la bella stagione, ma che, all’insegna della varietà di appuntamenti e della collaborazione, vuole porre le basi perché Ariano viva un’estate di rinascita e di impulso culturale, che la vedrà attiva e protagonista durante tutto l’arco dell’anno dentro e fuori i suoi confini. “Per tutti”, questa l’estate 2022 L’Amministrazione Comunale, con la preziosa collaborazione delle tante associazioni arianesi attive sul territorio, ha lavorato ad un programma estivo che ha come comun denominatore l’inclusività e la piena partecipazione di tutte le fasce di età, dai più piccoli ai più grandi, attraverso la pluralità degli appuntamenti già consolidati negli anni e le novità delle iniziative culturali alla loro prima edizione. Cultura, cinema, tradizione, musica, sport e artigianato: questa la “Bella!Aariano 2022”. L’estate arianese, come di consueto, si aprirà con la decima edizione del “Ariano International Film Festival”, e proseguirà con il ritorno di “Vicoli e Arte”, – alla scoperta dei luoghi segreti della città puntando alla rinascita senza dimenticare le tradizioni -, e dell’attesissima “Notte Bianca” per le strade del nostro centro storico unitamente alla “Notte sotto le stelle” nella splendida location della villa comunale. Alla sua 26°edizione ritorna la Rievocazione Storica del “Dono delle Sacre Spine”, tra gli eventi più sentiti della programmazione estiva. Tra le novità di quest’anno figurano: “Una settimana in musica”, – laboratori musicali gratuiti -; “Ariano Book Festival – Libri in quota”, “Ariano 90 Festival” e “Buongiorno Ceramica – Cretari Terra in moto”. Una manifestazione, quest’ultima, che inaugura, con performance artistiche incentrate sulle potenzialità espressive della creta, la storica location del rione Tranesi, recentemente ripristinata. La città di Ariano continua a promuovere la cultura della sostenibilità e del rispetto dell’ambiente, e quest’anno lo fa attraverso la singolare iniziativa denominata “City Hall” con dj set direttamente dalla terrazza di Palazzo di Città. Immancabili gli appuntamenti del “Ariano Folk Festival”, teatro di artisti di fama internazionale alla sua 26°edizione, e della “Festa della pizza” con il suo ormai consolidato successo di pubblico. Fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale “La juta pe li contrade – #94party”, la prima edizione del festival itinerante alla scoperta delle bellezze paesaggistiche delle contrade della nostra città. E ancora, Ariano è arte con la rappresentazione teatrale di “Amleto/Ofelia”; con la seconda edizione di “Ariano in danza”; e con la scultura del cedro libanese in villa comunale, a cura dell’artista modenese Alice Padovani. Ariano è sport con la seconda edizione della “Settimana dello sport” che vede il coinvolgimento di tutte le principali associazioni e società sportive cittadine