CALCIO – SALERNITANA, LA SERIE-SI SI INTERROMPE

CALCIO – SALERNITANA, LA SERIE-SI SI INTERROMPE

2 Aprile 2021 Off Di Mimmo Ascolese

LECCE 2

SALERNITANA 0

LECCE: Gabriel, Maggio, Lucioni, Meccariello (38’ st Dermaku), Coda (38’ st Yalcin), Pettinari (27’ st Rodriguez), Bjorkengren (38’ st Paganini), Gallo, Majer, Henderson, Tachtsidis (14’ st Hjulmand). A disp.: Bleve, Vigorito, Pisacane, Stepinski, Nikolov, Zuta, Calderoni. All. Corini.

SALERNITANA: Belec, Coulibaly (30’ st Schiavone), Jaroszynski (42’ st Cicerelli), Mantovani, Tutino (30’ st Kristoffersen), Djuric (22’ st Kupisz), Di Tacchio, Casasola, Gyomber, Bogdan, Capezzi (22’ st Anderson). A disp.: Micai, Sy, Boultam, Kiyine, Veseli. All. Castori.

Arb.: Chiffi di Padova

Ass.: Longo di Paola – Prenna di Molfetta

IV Uomo: Illuzzi di Molfetta

Reti: 44’ pt Pettinari, 27’ st Maggio

Esp.: Bogdan (S)

Ang.: 7-4

Rec.: 3’ st.

Al “Via del Mare” la Salernitana viene superata dal Lecce. All’11’ padroni di casa pericolosi: corner di Tachtsidis e colpo di testa di Lucioni, si supera Belec e respinge in angolo. Al 29’ grande occasione per il Lecce con Henderson che calcia da posizione favorevole, bravo Belec a respingere in angolo. Al 32’ giallorossi pericolosi con un tiro di Coda deviato da Bogdan che rimbalza sulla traversa, poi Di Tacchio libera. Al 44’ c’è il vantaggio del Lecce con un diagonale vincente di Pettinari che vale l’1-0 con cui si chiude la prima frazione di gioco. Al 7’ la Salernitana potrebbe pareggiare: cross di Casasola e conclusione di Tutino che sfiora il palo. Al 12’ ci provano ancora i granata con una conclusione dalla distanza di Di Tacchio che termina alta. Al 14’ ci provano i padroni di casa con un diagonale di Pettinari che termina di poco a lato. Al 27’ raddoppio del Lecce: cross di Rodriguez e colpo di testa vincente di Maggio. Finisce 2-0 e si interrompe la striscia di risultati utili consecutivi dei granata.

“Nel primo tempo abbiamo avuto il baricentro troppo basso. Purtroppo abbiamo preso gol a un minuto dalla fine e questo ci ha un pò tagliato le gambe. Nella ripresa siamo tornati in campo col giusto piglio, poi l’espulsione ci ha sicuramente penalizzato. Questa sconfitta non ridimensiona le nostre ambizioni perché venivamo da dodici risultati utili consecutivi e abbiamo perso contro una squadra molto forte come il Lecce. Un pizzico di appannamento ci può stare perché le partite sono tante e ravvicinate e non è facile tenere sempre alta la tensione”. Queste le parole del tecnico Fabrizio Castori nel post-partita di Lecce-Salernitana. “Da domani prepareremo al meglio la partita col Frosinone provando a recuperare quanto lasciato per strada oggi. Nei prossimi giorni valuterò la possibilità di ruotare qualche giocatore, cercando di preservare la condizione di tutti in vista di questo rush finale”.

Gli allenamenti della Salernitana riprenderanno domani alle ore 15:30 presso il C.S. “Mary Rosy”

.