CALCIO – SALERNITANA: SUPER BONAZZOLI, GRANATA AI SEDICESIMI DI COPPA ITALIA

SALERNITANA 2

REGGINA 0

SALERNITANA: Belec, Coulibaly M, Ruggeri, Strandberg, Bonazzoli (37’ st Kastanos), Djuric (36’ st Kristoffersen), Coulibaly L (11’ st Di Tacchio), Obi (12’ st Capezzi), Gyomber, Kechrida, Bogdan (20’ st Aya). A disp.: Fiorillo, Jaroszynski, Iannone, Zortea. All. Castori

REGGINA: Micai, Cionek, Stavropoulos, Crisetig (33’ st Bianchi), Ricci (14’ st Menez), Di Chiara, Laribi (14’ st Bellomo), Montalto (23’ st Denis), Lakicevic (23’ st Adjapong), Hetemaj, Rivas. A disp.: Turati, Gavioli, Loiacono, Regini, Franco, Situm, Liotti. All. Aglietti

Arb.: Fourneau di Roma

Ass.: Carbone di Napoli – Lanotte di Barletta

IV Uomo: Rutella di Enna

Var: Di Bello di Brindisi

Ass. Var: Matteo Marchetti di Ostia Lido

Reti: 47’ pt, 10’ st Bonazzoli.

Amm.: Capezzi (S), Hetemaj (R)

Ang.: 3-1

Rec.: 2’ pt, 6’ st.

Spett.: 2476

All’“Arechi” la Salernitana supera la Reggina nei trentaduesimi di finale di Coppa Italia e inizia la stagione nel modo giusto. Al 6’ ci provano gli ospiti con una conclusione di Laribi, respinta lateralmente da Belec. Al 15′ ‘ranata pericolosi: cross arretrato di Bonazzoli per M. Coulibaly che calcia di poco alto sopra la traversa. Al 24’ grande occasione per la Salernitana: Kechrida serve un assist perfetto a Bonazzoli che calcia alto da posizione favorevole. Al 43’ Reggina pericolosa con una conclusione di Rivas che termina di poco a lato. Poco dopo sblocca la Salernitana: Bonazzoli aggancia la palla al limite dell’area e fa partire una conclusione che si infila all’angolino. Il primo tempo si chiude con i granata avanti nel punteggio. Al 10’ della ripresa raddoppio: grande azione di Kechrida che supera l’avversario e serve un assist perfetto per Bonazzoli che realizza la sua doppietta personale. Finisce 2-0 per i granata che conquistano il passaggio ai sedicesimi.

“Test importante per valutare la tenuta atletica della squadra a pochi giorni dalla prima di campionato, contro una squadra di alta classifica in Serie B. I ragazzi sono stati encomiabili dal punto di vista dell’impegno, la squadra ha dimostrato di avere una discreta tenuta atletica. Nel primo tempo ci abbiamo messo un pò a prendere le misure poi abbiamo sbloccato la gara e nella ripresa abbiamo gestito in scioltezza. Nel finale era normale avere un pò di stanchezza in questo momento della stagione”. Queste le parole del tecnico granata Fabrizio Castori al termine di Salernitana-Reggina. Il mister ha quindi concluso: “Queste gare contribuiscono a far crescere il livello di condizione e affiatamento della squadra. Proseguiamo sulla strada intrapresa lo scorso anno per facilitare l’inserimento degli ultimi arrivati. Bisogna dar seguito a ciò che si è fatto prima per dare mentalità. Domenica giocheremo contro il Bologna che è una squadra forte e ci faremo trovare pronti”.

Gli allenamenti della Salernitana riprenderanno martedi 17 agosto alle ore 11:00 presso il C.S. “Mary Rosy”.